Passa al contenuto

😻 Spedizione Gratis sopra i €49 | Soddisfatti o Rimborsati

    Gatto Bengala: curiosità e caratteristiche

    gatto bengala

    Il Gatto Bengala o Bengalese sembra a prima vista un leopardo in miniatura per la presenza del caratteristico mantello maculato: infatti deriva da un incrocio tra un gatto domestico e il gatto leopardo asiatico (Felis bengalensis) di piccole dimensioni e dal sangue selvaggio. Per questo è denominato anche 'gatto leopardato' per la colorazione della sua pelliccia.

    Il primo incrocio fu tentato in California nel 1963 da Joan Sugden, poi questi tentativi furono ripresi più tardi insieme al ricercatore William Centerwall, mentre i primi esemplari apparvero nel 1983, ma la razza Gatto Bengala o Gatto del Bengala o Bengalese fu riconosciuta ufficialmente soltanto nel 1991.

    gatto bengala

    Gatto Bengala: aspetto fisico e caratteristiche

    Il Gatto Bengala ha un corpo scattante e muscoloso: la linea slanciata è sottolineata da zampe medio-lunghe e coda affusolata all'estremità con la punta arrotondata. La testa ha forma triangolare con orecchie piccole e appuntite; gli occhi sono grandi, a volte con forma a mandorla, e di colore verde, giallo o azzurro simile a quello del Siamese.

    Il mantello è a pelo corto, lucido e soffice: può essere a macchie ben distribuite in tutto il corpo (disegno a rosette o gatto maculato) oppure può presentare tre righe parallele sul dorso e piccole macchie su spalle e fianchi (disegno marbled). I colori della pelliccia possono variare da colorazioni bruno-rossastre e nere fino al silver e bianco: famoso è il Gatto Snow Bengal definito anche color leopardo delle nevi.

    gatto bengala

    Il Gatto Bengala è un gatto di taglia grande: può essere alto fino a 70 cm e pesare anche 9 kg negli esemplari maschi, mentre le femmine raggiungono i 6 kg.

    Carattere del Gatto Bengala

    Il Gatto Bengala è un vero giocherellone ed è molto vivace, ha bisogno di movimento e di spazio, perché ama saltare, correre ed arrampicarsi: ha infatti conservato il suo istinto cacciatore e selvatico. Nonostante questo è adatto alla vita domestica: è socievole e docile, anche con gli altri animali di casa.

    Il Gatto Bengala si affeziona al suo Umano e tende a seguirlo nei suoi spostamenti in casa come farebbe un cane: per questo motivo è chiamato anche scherzosamente "gatto-cane". Cerca le coccole e ama essere accarezzato.

    gatto bengala

    E' un gatto intelligente e curioso, ma cosa singolare ama molto l'acqua! Questa sua caratteristica lo contraddistingue dagli altri gatti che solitamente scappano via veloci dall'acqua e non vogliono essere bagnati o fare il bagno. Infine il Gatto Bengala miagola poco.

    Ti piace il Gatto Bengala?

    Continua a seguirci per scoprire altre curiosità sui Gatti :-)

    © Riproduzione riservata

     

    News e Approfondimenti felini:

    Ecco alcune razze feline da scoprire:

    Gatto senza pelo

    Gatto Siberiano

    Gatto Tigrato (o Europeo)

    Gatto Siamese

    Gatto Persiano

    Qui trovi approfondimenti per la cura e il benessere del tuo Gatto:

     

    SCOPRI I MIGLIORI PRODOTTI PER IL TUO GATTO

     

    Lascia un commento

    Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima della pubblicazione

    SPEDIZIONE ESPRESSA

    Spedizione Veloce dall'Italia in 48/72h

    ASSISTENZA 24/7

    Assistenza clienti sempre pronta a risponderti

    5/5 RECENSIONI

    Oltre 24.000 clienti soddisfatti

    PAGAMENTI SICURI

    Garantiamo la massima Sicurezza