✅ Ultimi Pezzi: Offerte Speciali + Spedizione Gratis

Come insegnare al tuo Gatto a stare nel trasportino senza stress.

trasportino per gatti

 

Sapevi che 1 Gatto su 2 odia entrare nel trasportino e il proprietario deve ogni volta inseguirlo per casa e metterlo dentro a forza?

Che poi, anche una volta preso, il Gatto in questione diventa un polipo a 8 zampe che sguscia da tutte le parti cercando di non farsi infilare dentro il trasportino tanto odiato...

Ti trovi in questa situazione anche con il tuo Micio?

Niente paura, vediamo in questo articolo come rendere il trasportino un luogo piacevole per il Gatto e come farlo entrare in tranquillità anche quando è il momento di usarlo per andare dal veterinario, in vacanza o semplicemente a fare un giro.

A QUESTO LINK trovi il fantastico trasportino "a zaino" perfetto per il tuo Gatto.

 

trasportino zaino gatto

 

Trasportino = Luogo Piacevole e Familiare

La prima cosa che devi fare è rendere il trasportino un luogo in cui il tuo Gatto fa cose piacevoli e farlo diventare "parte della casa".

In pratica significa che il trasportino non deve essere portato in casa dalla cantina, dalla soffitta o dallo sgabuzzino solo quando è ora di andare dal veterinario (cosa che fanno la maggior parte dei proprietari!) ma deve essere sempre presente in casa e a disposizione del Micio se vuole entrarci a fare un riposino, proprio come una normale cuccia.

Ma non solo, abbiamo detto che deve diventare anche un luogo piacevole oltre che familiare, quindi via libera a dare la pappa umida dentro al trasportino almeno una volta al giorno, e magari anche qualche gustoso snack.

In questo modo il tuo Gatto potrà associare il trasportino a un momento piacevole ovvero quello della pappa.

 

Erba Gatta come aiuto

Un aiuto ulteriore, sempre per dare connotazione positiva al trasportino, è utilizzare un pizzico di erba gatta essiccata.

L'erba gatta essiccata regala uno stimolo piacevole e positivo al tuo Gatto che sarà quindi felice di passare qualche minuto dentro il trasportino per divertimento (puoi anche mettere un gioco a base di erba gatta essiccata, chiamata anche Catnip).

Utilizza l'erba gatta essiccata sia occasionalmente, senza che tu debba mettere il Gatto nel trasportino per uno spostamento, sia quando invece devi davvero utilizzare il trasportino per portare il Gatto dal veterinario, in vacanza o a fare una passeggiata (ti consigliamo anche il nostro articolo dedicato "Come abituare il tuo Gatto a uscire al guinzaglio in 5 semplici passaggi", lo trovi a QUESTO LINK).

 

trasportino per gatti a zaino

 

Odori rassicuranti

Un secondo aiuto che possiamo mettere in atto si rivolge direttamente al potente olfatto del Gatto.

Devi sapere che i Gatti "vivono" il mondo che li circonda soprattutto attraverso gli odori e i feromoni, sarà perciò molto utile mettere nel trasportino qualcosa che abbia un odore rassicurante per lui.

Cosa scegliere? Andrà benissimo una tua maglietta usata oppure una copertina dove il tuo Gatto ama fare i riposini quotidiani.

 

I finti spostamenti

Questo è un esercizio utilissimo ma che fanno pochissime persone: occasionalmente fai una breve uscita con il tuo Gatto nel trasportino.

Ovvero prendi il tuo Gatto, lo metti nel trasportino, chiudi il trasportino, fai un breve giro e torni a casa... va bene anche solo uscire fuori da casa, fare pochi passi e poi rientrare.

L'importante è farlo ogni tanto (diciamo 3/4 volte al mese) per rendere questa operazione una routine e non un evento eccezionale e traumatico.

 

La copertura del trasportino

Soprattutto se devi andare in macchina e il tuo Gatto mal sopporta la permanenza dentro il trasportino, una cosa che puoi provare a fare è coprirlo con un telo leggero e traspirante (attenzione il Gatto deve avere un ricircolo d'aria corretto non deve essere del tutto coperto!).

Puoi usare quindi un lenzuolo leggero, poggiandolo sopra al trasportino e lasciandolo largo in modo che l'aria possa comunque girare liberamente.

A volte questo accorgimento funziona perchè non vedere cosa accade fuori riduce l'ansia in alcuni Gatti (ma non sempre).

 

Mal d'auto e trasportino

Se il tuo Gatto soffre il mal d'auto è davvero di grande aiuto seguire tutti i suggerimenti di questo articolo, infatti meno ansia avrà legata alla permanenza nel trasportino e meno starà male una volta in macchina.

Fermo restando che in casi gravi dovrai in ogni caso rivolgerti al tuo veterinario di fiducia se devi affrontare un viaggio lungo in macchina e il tuo Gatto soffre il mal d'auto.

 

portare fuori il gatto

 

Puoi portare il tuo Gatto in giro a piedi e in bicicletta?

La risposta è dipende: alcuni Gatti potrebbero effettivamente essere positivamente interessati a "guardare il mondo da un oblò" (possibile se utilizzi il famoso trasportino a zaino che trovi a QUESTO LINK) sia a piedi sia andando in bicicletta, mentre altri ne soffrirebbero troppo e magari preferiscono uscire con guinzaglio e pettorina a esplorare con le proprie zampe in mezzo all'erba.

A proposito se vuoi scoprire i 5 semplici passaggi per abituare il Gatto a uscire con guinzaglio e pettorina non perderti il nostro articolo dedicato a QUESTO LINK!

 

Come farlo entrare nel trasportino

Tutto quello che abbiamo visto fin'ora riguarda come far piacere il trasportino al tuo Gatto, ma a un certo punto dovrai per l'appunto mettercelo dentro...

E a quel punto cosa fare esattamente?

Ci sono 3 possibilità: 

1. Prendi il Gatto e lo fai entrare, poi chiudi l'entrata: ovviamente la cosa più semplice, ma che spesso funziona se il condizionamento positivo al trasportino è fatto correttamente,

2. Metti dentro al trasportino un paio di snack, mentre li mangia lo spingi delicatamente dentro e chiudi l'apertura di entrata: metodo abbastanza semplice ma che a volte non si può attuare se il Gatto ad esempio deve essere a digiuno per un'operazione chirurgica,

3. Prendi il tuo Gatto ma invece di farlo entrare di testa lo infili nel trasportino "di sedere": esatto, giri il tuo Gatto con il sedere rivolto verso l'entrata del trasportino e poi lo fai entrare "al contrario".

Questo è il metodo migliore per quei Gatti che tendono ad aggrapparti ai lati del trasportino quando si cerca di farli entrare normalmente di testa, provare per credere!

 

E se il mio Gatto sta malissimo dentro al trasportino?

Ci sono alcuni Gatti, casi rari per fortuna, che stanno davvero molto male anche fisicamente una volta chiusi nel trasportino, si fanno addosso i bisogni e ansimano fino anche a perdere i sensi o avere attacchi epilettici.

In questi casi gravi consigliamo di parlare con il proprio veterinario e chiedere il suo intervento a domicilio in modo da non dover far patire al Gatto una sofferenza così grave. 

Con questo è tutto per "Come insegnare al tuo Gatto a stare nel trasportino senza stress", ci vediamo al prossimo articolo!

SCOPRI TUTTI I NOSTRI PRODOTTI PER GATTI 

 

 

Vuoi scoprire la miglior Cuccia per Gatti? Clicca qui: www.gattoconpersonalita.com

 

Consulente Felino

 

Questo articolo è stato scritto da:

Simona Bosio - Consulente Felino 

Fondatore di SOS GATTO

www.problemidagatto.com

Tel. - WhatsApp:  3348711440

Email:  simonaconsulentefelino@gmail.com

SOS Gatto è il 1° portale di Consulenti Felini specializzati che offre aiuto a tutti i proprietari per risolvere qualunque problema con il Gatto di casa.

Il nostro Consulente Felino è sempre a tua disposizione per dubbi e domande!Scrivi alla mail simonaconsulentefelino@gmail.com

o al numero 3348711440 se vuoi prenotare la Consulenza Personalizzata in tutta Italia per risolvere i Problemi con il tuo Gatto.

 

Lascia un commento

Soddisfatti o rimborsati
24/7 Assistenza Clienti
Prodotti di qualità
Pagamenti sicuri