😻 Scopri tutte le offerte del giorno - Pagamento anche alla consegna

L'increbile storia di Panda: viaggia da solo da Whashington all'Alaska e ritrova la sua famiglia


Panda è il nome del Gatto smarrito che ha compiuto un viaggio tutto da solo in un container, che lo ha portato da Washington all'Alaska. Come diavolo sia finito dentro un container è un mistero, ma la sua storia ha dell'incredibile e dimostra come l'aiuto reciproco e l'uso dei social media siano stati fondamentali per il suo riconoscimento e ricongiungimento con la sua famiglia.

Panda scompare misteriosamente una mattina di metà ottobre, quando non rientrò più a casa: subito i suoi proprietariChristina e Josh Clevengeriniziarono a cercarlo nei dintorni e postarono numerosi appelli con la sua foto nei gruppi Facebook dedicati agli animali smarriti.

Continuarono a pubblicare post su Facebook per oltre una settimana senza però ottenere risultati. Quando erano sul punto di rinunciare alla ricerca...

panda gatto gatti smarriti

Panda nel frattempo si presentò disorientato e affamato in una cassa di spedizione al Kenai Home Depot in Alaska. Un dipendente pubblicò la sua foto in un gruppo per gli animali domestici smarriti di Seattle, dove D.D. Ponder, anche lei della contea di Thurston, lo vide.

panda gatto gatti smarriti

Oltre a gestire il gruppo Lost Pets, Ponder è anche la leader di United Angels, un'organizzazione no profit con sede a Washington che raccoglie fondi per le emergenze mediche degli animali.

"Ho comunicato con i proprietari di Panda per alcuni giorni e ho dato loro consigli e suggerimenti e quant'altro su come trovare il loro gatto smarrito", ha detto Ponder. "E poi, per coincidenza, la zia di Christina aveva notato un post in un altro gruppo di animali smarriti nella contea di King e quindi siamo stati in grado di determinare che, in effetti, era decisamente Panda. Come diavolo sia arrivato in Alaska non ne abbiamo la più pallida idea, ma soprattutto, come faremo a riportarlo indietro!".

Christina rimase scioccata, quando sua zia le mostrò il post.

"E com'era 'Il collare di Panda non era verde?'. E io dico 'Sì...", ha detto. "E gira il telefono per farmi vedere e lei dice: 'Non è questo Panda?'. Ho lasciato cadere il telefono, ho lasciato cadere la mia povera piccola Chihuahua Annie, che era in grembo, ho solo... ho iniziato a gridare".

panda gatto gatti

Ponder ha detto ad un dipendente di Home Depot, che voleva rimanere anonimo, di portare Panda al Kenai Veterinary Hospital per ottenere un certificato sanitario in modo che potesse essere autorizzato a volare. La clinica ha anche aggiornato le sue vaccinazioni e gli ha dato un microchip.

Lo stesso dipendente si è offerto di portare Panda da Kenai ad Anchorage (Alaska) e la compagnia Grant Aviation si è offerta di farlo volare gratuitamente.

"La mattina del volo abbiamo saputo dalla Grant Aviation che il viaggio sarebbe stato gratuito", ha detto Ponder, "e che in pratica tutti i dipendenti si sono uniti per far sì che questo accadesse".

Hanno anche ricevuto aiuto dal Kenai Animal Shelter, che ha prestato una cuccia per il trasporto.

panda gatto gatti smarriti

Ponder ha detto che la storia di Panda è la storia di gatti smarriti e ritrovati più pazza che abbia mai visto.

"Prima di tutto, non sappiamo come sia entrato dentro a quel container, da una proprietà a Rochester, Washington", ha detto. "Voglio dire, vive in un paese agricolo. E non ci sono camion, voglio dire, non che non passino davanti. Ma non è che vivano vicino a un centro di camion".

Pensa che Panda sarebbe potuto salire su un camion della posta diretto a un centro di transito e da lì potrebbe essere saltato in un container.

"Ma quello che sappiamo è che è stato in quel container per nove o dieci giorni", ha detto. “È arrivato a Kenai tramite una chiatta, e così è stato bloccato in quel container per una settimana e mezza - senza cibo, senza acqua. Al buio e al freddo. E poi, alla fine, lo troviamo. E per lui fino ad allora, dopo tutto quel viaggio, tornare a casa è altrettanto pazzesco".

Uno degli aspetti più sorprendenti è stato che Panda se l'è cavata bene in quel container. Era affamato e spaventato, ma era OK, ha detto Ponder.

panda gatto gatti

Panda è tornato a casa a Washington dai suoi proprietari e gli altri otto animali domestici. Da quando è tornato, la sua proprietaria Christina ha detto che Panda è stato un po' scontroso.

"Ha dovuto sicuramente riadattarsi. Non va d'accordo con suo fratello, il mio gatto Batman. Sono cresciuti insieme, come se fossero gli unici due con cui non abbiamo avuto problemi. Ma a quanto pare Panda ha preso un po' di atteggiamento durante la sua piccola vacanza. Ma a parte questo, è stato fantastico".

Christina dice di essere così grata a tutti coloro che a Kenai li hanno aiutati a ricongiungersi. Quanto a Panda, non uscirà di casa per un po'!

CLICCA QUI per scoprire United Angels e la storia di Panda!

Se la storia di Panda ti ha emozionato, continua a seguirci! :-)

 

© Riproduzione riservata

 

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima della pubblicazione

SPEDIZIONE ESPRESSA

Spedizione Veloce dall'Italia in 48/72h

ASSISTENZA 24/7

Assistenza clienti sempre pronta a risponderti

5/5 RECENSIONI

Oltre 24.000 clienti soddisfatti

PAGAMENTI SICURI

Garantiamo la massima Sicurezza